Robotic Process Automation

L’approccio efficace e sostenibile all’automazione dei processi di business

Sono sempre più numerose le aziende che fanno ricorso ad automatismi realizzati con tecnologie RPA (Robotic Process Automation).

I vantaggi sono noti:

  • l’impiego di ‘bot’ aumenta la velocità e il throughput delle lavorazioni,
  • elimina il rischio di errori umani,
  • libera il personale operativo dalla frustrazione di eseguire attività ripetitive a basso valore aggiunto.

Molti processi, ad esempio quelli di backoffice nel settore finance, possono trarne significativi benefici. Ma un ricorso sistematico al solo RPA per l’automazione dei processi presenta anche una serie di rischi e punti di attenzione (ad esempio in termini di manutenibilità e gestione delle eccezioni) che è opportuno considerare e mitigare. Per sfruttare al massimo le potenzialità di questi strumenti evitando di incorrere negli inconvenienti derivanti da un loro impiego incontrollato, Irion ha disegnato un approccio basato sulla sua la piattaforma EDM e su un framework operativo e attuativo (chiamato SAMS).

Il ruolo dell’EDM nella Process Automation

Il componente di Enterprise Data Management svolge nell’architettura di Process Automation il compito centrale di determinare e applicare le regole basate sui dati che guidano l’articolazione del processo, garantendo:

  • l’accesso alle fonti informative,
  • la raccolta dalle fonti dei dati necessari a
    – valutare la fattibilità del processo in ogni suo step,
    – calcolare, attraverso operazioni di trasformazione, aggregazione, arricchimento, informazioni necessarie al completamento del processo,
  • la gestione delle regole data-driven del processo e delle relative condizioni di applicabilità,
  • la produzione di reportistica operativa,
  • l’«auditabilità» e la tracciabilità delle operazioni eseguite sui dati,
  • la produzione di reportistica e cruscottistica di rappresentazione delle performance del processo.

Suitability

Definire e applicare criteri per la valutazione dell’eleggibilità di un processo all’automazione.

Architecture

Realizzare le soluzioni di automazione dei processi utilizzando l’RPA per i soli task di automazione dell’interazione con le applicazioni informatiche; una architettura completa di Process Automation deve prevedere altre componenti fondamentali, tra cui una soluzione di EDM (Enterprise Data Management)

Management

Definire ed applicare un modello di produzione, gestione e manutenzione delle soluzioni di Process Automation.

Standard

Realizzare le soluzioni di automazione seguendo linee guida e convenzioni di implementazione e gestione comuni a tutte.

Con l’applicazione pratica della RPA, ci siamo resi conto che questi tool vanno inseriti in un’architettura complessiva di process automation, con funzionalità di data management e workflow management realizzate con strumenti che le gestiscono nativamente. Scegliere Irion, che già conoscevamo e apprezzavamo, è stata una naturale conseguenza.

– Umberto Colli, Chief Operating Officer di Creval