Irion: 50.000 euro per l’emergenza Covid-19

Torino, 17 marzo 2020

Aiutiamo ad aiutare, una donazione per combattere il Covid-19

Irion, azienda di informatica di Torino, per aiutare il sistema sanitario della città duramente messo alla prova dall’emergenza Coronavirus, dà il suo contributo con la donazione alla Fondazione Specchio dei Tempi di 50.000€ per l’acquisto di 6 monitor multi parametrici destinati alla Terapia Intensiva dell’Ospedale Molinette. Come altre malattie respiratorie, l’infezione dal nuovo Coronavirus può causare complicazioni severe tali da richiedere il ricovero in reparti di terapia intensiva.

“Sentiamo il dovere di accompagnare chi è in prima linea nell’affrontare l’emergenza” spiega Alberto Scavino, amministratore delegato. “Desideriamo dare, insieme ai nostri collaboratori, un segnale positivo e di impegno concreto.”

La priorità di Irion è la massima tutela delle persone: #noirestiamoacasa, con oltre il 99% dei dipendenti in smartworking, a difesa della salute di tutti e per consentire la normale continuità dell’attività aziendale, con la garanzia del servizio e del supporto ai clienti.

Il contributo a Specchio dei Tempi è una delle iniziative di Corporate Social Responsability a cui Irion è molto sensibile. Una di queste è il programma “Irion for Family” il piano innovativo di sostegno economico ai costi sostenuti per la crescita e l’educazione dei figli, tramite lo strumento del welfare aziendale.

Adottando il principio di sussidiarietà a sostegno della genitorialità, il piano prevede una serie di contributi differenziati: un bonus alla nascita di 500€ e un contributo annuo di 2.500€ per i figli in età nido, 1.000€ per quelli alla materna, 700€ alla primaria, 500€ dalle medie alla laurea.

“Guardiamo con fiducia al futuro, nella convinzione che con il contributo congiunto e immediato di tutti si possa uscire dall’emergenza e consentire all’Italia e alle sue famiglie di ripartire” conclude Alberto Scavino.

 

#AiutiamoAdAiutare
#D
iamoSperanza